Home / Media / News / E' iniziato l'assemblaggio delle bobine toroidali di JT-60SA

E' iniziato l'assemblaggio delle bobine toroidali di JT-60SA

24 gennaio 2017

Con il posizionamento di 2 (sul totale di 18) bobine toroidali (TF) nel tokamak, è iniziato il complesso processo di assemblaggio del magnete JT-60SA a Naka, in Giappone. Si tratta di un importante risultato derivante da una proficua collaborazione tra l'agenzia domestica ITER giapponese QST e F4E. Le bobine TF sono la spinda dorsale della macchina JT-60SA, uno dei tre progetti previsti dall'accordo "Broader Approach" tra Europa e Giappone. Sono grandi magneti superconduttori a forma di "D" il cui compito principale sarà quello di creare il campo magnetico necessario per il confinamento del plasma.

A metà gennaio F4E e QST hanno organizzato presso il sito di JT-60SA una cerimonia augurale per celebrare l'evento.

 

per approfondimenti:

http://www.fusionforenergy.europa.eu/mediacorner/newsview.aspx?content=1092

 

 

Condividi su