Home / Azienda / R&D

R&D

A partire dalla sua scoperta, avvenuta nel 1911, la superconduttività ha spinto più avanti il confine tra mondo della ricerca e industria nel settore della fusione nucleare, della fisica delle particelle e in alcuni settori con applicazioni specifiche per il trasporto e immagazzinamento dell’energia, mondo dei trasporti, med-tech etc.
Da questo scenario discendono i continui investimenti di ASG Superconductors nella formazione e nell'incremento professionale del personale, altamente specializzato per la progettazione di sistemi magnetici e superconduttivi oltre che per la ricerca e sviluppo di nuovi prodotti.

In particolare, la progettazione di magneti e la simulazione di campi magnetici richiedono un know-how approfondito nei calcoli agli elementi finiti di forze magnetiche e stress termici su strutture tridimensionali, calcoli di campi magnetici, di stabilità superconduttiva e di evoluzione del quench.

Grazie alle proprie competenze, arricchite e mantenute attraverso il dialogo continuo con Enti di Ricerca, istituti internazionali e aziende, unito all’attitudine dei propri tecnici a dialogare e comprendere il mondo della ricerca, ASG è in grado di effettuare anche studi di fattibilità su specifiche esigenze, elaborazioni di budget e altre particolari attività di studio. Inoltre l’azienda ha sviluppato nel corso del tempo particolari esperienze e competenze nello sviluppo di applicazioni industriali che richiedono l’utilizzo o la progettazione di magneti superconduttori o resistivi.

Per questi motivi, lungo oltre mezzo secolo di storia, numerosi centri di ricerca si sono avvalsi della collaborazione di ASG Superconductors e dei suoi tecnici per coniugare fase progettuale e produttiva, imprimendo una visione più industriale ai progetti che prevedono l’utilizzo di tecnologie superconduttive.
E per questo possiamo dire che competenze distintive e continui investimenti in Ricerca e Sviluppo fanno di ASG un’azienda ad alto contenuto tecnologico.

 

Condividi su