Home / Media / News

News

Le ultime notizie su ASG Superconductors. Per rimanere sempre aggiornati su novità, progetti ed eventi che vedono coinvolti prodotti, tecnologie tecnici e manager dell’azienda.

2018

IL MAGNETE PIÙ POTENTE AL MONDO PER LO STUDIO DEL CERVELLO

2018-12-21

Commissionato dalla clinica universitaria coreana di Gachon con il supporto del Ministero della Salute e del Welfare della Corea del Sud, è pronto il magnete ad “ultra alto campo” più potente al mondo per lo studio del cervello. Progettato e sviluppato in ...

[gallery id="man0002"]

Commissionato dalla clinica universitaria coreana di Gachon con il supporto del Ministero della Salute e del Welfare della Corea del Sud, è pronto il magnete ad “ultra alto campo” più potente al mondo per lo studio del cervello. Progettato e sviluppato in Italia da ASG Superconductors - la stessa azienda che ha già realizzato i magneti che hanno scoperto il Bosone di Higgs al CERN di Ginevra e ad un anno di distanza dal primo magnete più sofisticato al mondo per la fusione nucleare realizzato per il progetto ITER - ecco un'altra concreta dimostrazione delle relazioni virtuose tra industria e ricerca. Il supermagnete ad ultra alto campo per applicazioni di risonanza magnetica - MRI ha una potenza di 11,7 Tesla e la sua realizzazione ha richiesto sfide scientifiche e produttive non comuni non solo nella ricerca e nella progettazione ma anche nella produzione e nel trattamento dei materiali e dei vari processi produttivi. L’azienda italiana, che occupa in gran parte ingegneri, fisici e tecnici specializzati è la prima al mondo a realizzare un magnete con queste caratteristiche che sarà utilizzato ai fini di ricerca di studio del cervello, che per sue caratteristiche di densità richiede molta potenza. Quando sarà in funzione in Corea sarà così possibile avere immagini molto più approfondite e precise per seguire studi clinici per la cura di Parkinson, Alzheimer, aneurisma e ictus. Più in generale sarà possibile approfondire gli studi relativi ai processi di funzionamento del cervello, le emozioni e anche studi relativi agli effetti di sostanze stupefacenti. Il magnete, che pesa 70 tonnellate e misura 3.5 metri e per la cui realizzazione sono stati necessari oltre 400 km di cavo superconduttore è stato consegnato ai ricercatori coreani in una cerimonia celebrativa nello stabilimento di ASG che sorge in prossimità della parte ovest del Ponte Morandi: non a caso oltre al logo dell’azienda e al nome “Allegro” è stato riportato anche il logo “Genova nel cuore” per ricordare le 43 vittime del tragico incidente.

3 UNITS 1 COMPANY

2018-10-31

Siamo lieti di informarvi che dal 1 di Novembre 2018 ASG Superconductors sarà organizzata in un modo nuovo e articolata in 3 unità operative: Magnets & systems unit, Columbus MgB2 wire unit e Paramed MRI unit. La riorganizzazione fa seguito alla fusione per incorporazione delle ...

Siamo lieti di informarvi che dal 1 di Novembre 2018 ASG Superconductors sarà organizzata in un modo nuovo e articolata in 3 unità operative: Magnets & systems unit, Columbus MgB2 wire unit e Paramed MRI unit. La riorganizzazione fa seguito alla fusione per incorporazione delle società interamente controllate Columbus Superconductors S.r.l. e Paramed S.r.l. deliberata dalla Assemblea Straordinaria di ASG Superconductors.

Competenza e attitudine a lavorare alla frontiera tecnologica rimarranno come background comune. Manager, tecnici e tutte le persone che lavorano in ASG Superconductors ogni giorno rinnoveranno il loro impegno per migliorare la capacità produttiva e le competenze tecnologiche collaborando con i principali istituti di ricerca e leader del mercato a livello internazionale. L’obiettivo della nuova ASG Superconductors è quello di incrementare le sinergie e il knowledge delle tre unità con una forte focalizzazione a rimanere una azienda italiana leader in settore dei magneti per la ricerca e il settore industriale. Questo impegno migliorerà anche i nostri sforzi nello sviluppo e nella commercializzazione del cavo in Diboruro di Magnesio MgB2 e i sistemi per il settore MRI, energia, med-tech e industria.

Nelle prossime settimane vi terremo informati attraverso i nostri canali social  sulla nuova ASG Superconductors, l’evoluzione di prodotti e sistemi, le fiere e gli eventi delle tre unità. Un sito web completamente rinnovato arriverà presto. Rimanete sintonizzati!

Un nuovo cavo superconduttivo stabilisce il record per la trasmissione di energia elettrica

2018-07-09

La Spezia (Italia), 5 Luglio 2018 – Oggi alcuni tra i più importanti produttori di cavi e fili elettrici, tra questi Nexans e Columbus Superconductors società del Gruppo ASG Superconductors (famiglia Malacalza), insieme a operatori per i ...

[gallery id="man0001"]

La Spezia (Italia), 5 Luglio 2018 – Oggi alcuni tra i più importanti produttori di cavi e fili elettrici, tra questi Nexans e Columbus Superconductors società del Gruppo ASG Superconductors (famiglia Malacalza), insieme a operatori per i sistemi di trasmissione dell’energia come Terna e RTE - Réseau de Transport d'Électricité, hanno comunicato i risultati di un innovativo progetto di ricerca relativo a sistema di cavi superconduttivi. Le tecnologie utilizzate hanno stabilito nuovi record di trasmissione. Questi innovativi cavi consentono infatti di trasportare un quantitativo di energia 500 volte maggiore rispetto ai normali cavi in rame e di trasportare fino a 3.2 GW di potenza elettrica. Gli esperti di 10 diversi stati europei hanno collaborato per progettare un sistema completo di cavo che comprende anche gli isolamenti ad alto voltaggio e le terminazioni.

I risultati del progetto sono stati presentati ai 60 partecipanti di un convegno internazionale tenutosi oggi a La Spezia nello stabilimento di ASG Superconductors, il convegno è stato organizzato insieme a Nexans e lo IASS di Postdam. I traguardi scientifici e i nuovi record sono stati raggiungi nell’ambito del progetto dimostrativo n.5 di Best Path, si tratta nel suo complesso del più grande progetto di ricerca finanziato dall’Unione Europea nel settore energia degli ultimi dieci anni.

Webinar “le applicazioni del sistema FCL superconduttivo”

2018-03-27

Il limitatore di corrente di guasto risponde alle esigenze delle reti per far fronte alla crescente produzione di energia da fonti rinnovabili, facilitandone l’introduzione e riducendo i rischi connessi ad eventuali corto circuiti. Registrazione gratuita (english language ...

Il limitatore di corrente di guasto risponde alle esigenze delle reti per far fronte alla crescente produzione di energia da fonti rinnovabili, facilitandone l’introduzione e riducendo i rischi connessi ad eventuali corto circuiti.

Registrazione gratuita (english language only) 

https://event.on24.com/eventRegistration/EventLobbyServlet?target=reg20.jsp&referrer=&eventid=1635689&sessionid=1&key=BC4089BD1E7EB89CB072C420F0FF8957&regT

2017

Limitatore di corrente superconduttivo, Asg Superconductors premiata a Smau 2017

2017-10-16

ASG Superconductors premiata a Smau 2017 nell'ambito di Smart Community - risorse e servizi per le nuove città. L'azienda della Famiglia Malacalza leader nel settore dei magneti superconduttivi ha progettato e dimostrato la piena funzionalità di un innovativo dispositivo ...

ASG Superconductors premiata a Smau 2017 nell'ambito di Smart Community - risorse e servizi per le nuove città. L'azienda della Famiglia Malacalza leader nel settore dei magneti superconduttivi ha progettato e dimostrato la piena funzionalità di un innovativo dispositivo superconduttore limitatore di corrente di guasto (SFCL). Il sistema da 36kV, sviluppato originariamente per il mercato britannico delle reti di trasporto e distribuzione dell'energia elettrica é stato "type tested" ossia qualificato per l’utilizzo in reti elettriche reali in ogni aspetto della funzionalità presso i laboratori indipendenti dell'IPH di Berlino, uno dei pochi centri in Europa dove é possibile ricreare artificialmente le condizioni di corto circuito in una rete elettrica.
I limitatori di corrente di guasto superconduttivi (SFCL) sono dei dispositivi innovativi che hanno la funzione primaria di ridurre l'intensità delle sovracorrenti che si generano in un ramo della rete elettrica all'occorrenza di un corto circuito.
Il sistema progettato da Asg, la stessa azienda che ha realizzato i magneti per il Cern di Ginevra e per la centrale a fusione di ITER, risponde alle esigenze delle moderne reti che devono confrontarsi con i picchi di rete determinati dalle energie rinnovabili, riduce i costi di ripristino e interruzione di servizio e si basa sulla tecnologia MgB2 di Columbus Superconductors.

ASG Superconductors ha assegnato n.3 borse di studio al corso di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di Genova

2017-09-14

Il 5 settembre 2017 a Villa Cambiaso, in occasione della presentazione dei corsi di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di Genova, sono state assegnate n.10 borse di studio ai migliori studenti del primo anno a.a. 2016/2017. ASG Superconductors ha assegnato n.3 borse, nell’ambito ...

Il 5 settembre 2017 a Villa Cambiaso, in occasione della presentazione dei corsi di Laurea in Ingegneria Elettrica dell'Università di Genova, sono state assegnate n.10 borse di studio ai migliori studenti del primo anno a.a. 2016/2017. ASG Superconductors ha assegnato n.3 borse, nell’ambito dell’accordo quadro con validità triennale di collaborazione avente ad oggetto lo sviluppo di attività di ricerca e formazione, collegate allo sviluppo di metodologie e tecnologie in ambito energetico ed elettromeccanico e medicale.

ASG parteciperà alla conferenza MT25 ad Amsterdam

2017-08-07

Dal 27 agosto al 1 settembre, ASG Superconductors e Columbus Superconductors esporranno alla MT25, la conferenza e mostra internazionale nel campo dei magneti. Professionisti e tecnici di ASG presenteranno alla conferenza 3 poster su 3 differenti progetti/tecnologie, mentre Columbus ...

Dal 27 agosto al 1 settembre, ASG Superconductors e Columbus Superconductors esporranno alla MT25, la conferenza e mostra internazionale nel campo dei magneti. Professionisti e tecnici di ASG presenteranno alla conferenza 3 poster su 3 differenti progetti/tecnologie, mentre Columbus mostrerà le proprie competenze in ambito med-tech e soluzioni in MgB2.

E' iniziato l'assemblaggio delle bobine toroidali di JT-60SA

2017-01-30

24 gennaio 2017 Con il posizionamento di 2 (sul totale di 18) bobine toroidali (TF) nel tokamak, è iniziato il complesso processo di assemblaggio del magnete JT-60SA a Naka, in Giappone. Si tratta di un importante risultato derivante da una proficua ...

[gallery id="e7401e691730"]

24 gennaio 2017

Con il posizionamento di 2 (sul totale di 18) bobine toroidali (TF) nel tokamak, è iniziato il complesso processo di assemblaggio del magnete JT-60SA a Naka, in Giappone. Si tratta di un importante risultato derivante da una proficua collaborazione tra l'agenzia domestica ITER giapponese QST e F4E. Le bobine TF sono la spinda dorsale della macchina JT-60SA, uno dei tre progetti previsti dall'accordo "Broader Approach" tra Europa e Giappone. Sono grandi magneti superconduttori a forma di "D" il cui compito principale sarà quello di creare il campo magnetico necessario per il confinamento del plasma.

A metà gennaio F4E e QST hanno organizzato presso il sito di JT-60SA una cerimonia augurale per celebrare l'evento.

 

per approfondimenti:

http://www.fusionforenergy.europa.eu/mediacorner/newsview.aspx?content=1092

 

 

JT-60SA: l'eccellenza della ricerca e industria italiana in Giappone

2017-01-12

Parla italiano il reattore sperimentale per la fusione nucleare JT-60SA che verrà completato nei prossimi due anni in Giappone nell’ambito del progetto di ricerca internazionale Broader Approach. Oggi a Naka, a 100 chilometri da Tokyo, si è celebrato l’avvio delle ...

Parla italiano il reattore sperimentale per la fusione nucleare JT-60SA che verrà completato nei prossimi due anni in Giappone nell’ambito del progetto di ricerca internazionale Broader Approach. Oggi a Naka, a 100 chilometri da Tokyo, si è celebrato l’avvio delle operazioni di assemblaggio del sistema magnetico, ovvero il ‘cuore’ del reattore, concepito per  produrre energia con la stessa reazione che avviene nelle stelle. In prima fila nella realizzazione della componentistica hi-tech, l’ENEA e aziende italiane leader quali ASG Superconductors.

2016

La prima bobina JT-60SA è arrivata in Giappone

2016-11-17

La prima bobina superconduttiva TFC-01 prodotta da ASG Superconductors per il progetto JT-60SA è arrivata in Giappone presso il sito di Naka.    Scopri di più sul progetto ...

[gallery id="q5511i651617"]

La prima bobina superconduttiva TFC-01 prodotta da ASG Superconductors per il progetto JT-60SA è arrivata in Giappone presso il sito di Naka. 

 

Scopri di più sul progetto JT-60SA

https://www.asgsuperconductors.com/ReadNews.php?page_id=40&id_cat_voce=3

Il primo magnete di ITER a La Spezia

2016-05-09

Uno dei più grandi e complessi magneti mai costruiti al mondo è arrivato alla fase finale di lavorazione, con l’ultimazione della bobina, nello stabilimento di ASG Superconductors a La Spezia. Una grande storia di collaborazione scientifica e industriale con oltre 600 addetti ...

Uno dei più grandi e complessi magneti mai costruiti al mondo è arrivato alla fase finale di lavorazione, con l’ultimazione della bobina, nello stabilimento di ASG Superconductors a La Spezia. Una grande storia di collaborazione scientifica e industriale con oltre 600 addetti di 26 aziende diverse che hanno unito competenze e attività per arrivare a costruire uno dei componenti fondamentali del reattore ITER per la fusione nucleare di Cadarache. Compito principale dei magneti sarà quello di contenere il plasma che arriverà anche a temperature di 150 milioni di gradi centigradi. Iter è uno dei progetti di ricerca più importanti al mondo che si propone di dimostrare la possibilità di produrre energia con lo stesso processo del sole e delle stelle.

 
Per saperne di più su ITER e i magneti toroidali:

http://www.fusionforenergy.europa.eu/mediacorner/newsview.aspx?content=1001

Macchine per scoprire - Dal Bosone di Higgs alla Nuova Fisica – il video

2016-04-22

ASG Superconductors è stata main sponsor di "Macchine per scoprire - Dal Bosone di Higgs alla Nuova Fisica". Guarda il video della Conferenza spettacolo tenutosi il 14 aprile con interventi, tra gli altri, di Fabiola Gianotti Direttore Generale del Cern e Fernando Ferroni Presidente ...

ASG Superconductors è stata main sponsor di "Macchine per scoprire - Dal Bosone di Higgs alla Nuova Fisica". Guarda il video della Conferenza spettacolo tenutosi il 14 aprile con interventi, tra gli altri, di Fabiola Gianotti Direttore Generale del Cern e Fernando Ferroni Presidente dell’INFN.

Macchine per scoprire - Dal Bosone di Higgs alla Nuova Fisica - il video

https://youtu.be/egb4Gkfhdxo

Enormi magneti superconduttivi per il reattore a fusione ITER

2016-03-25

17/03/2016   I potenti magneti superconduttori in costruzione per il reattore a fusione ITER sono i più grandi e complessi mai costruiti.   Segui il link per leggere l'articolo: http://eandt.theiet.org/news/2016/mar/big-magnets-constructed-iter-fusion.cfm

17/03/2016

 

I potenti magneti superconduttori in costruzione per il reattore a fusione ITER sono i più grandi e complessi mai costruiti.

 

Segui il link per leggere l'articolo:

http://eandt.theiet.org/news/2016/mar/big-magnets-constructed-iter-fusion.cfm

MPD Magnet for NICA project – JINR Russia

2016-02-11

ASG ha acquisito un ordine nel campo della fisica delle alte energie per la costruzione del magnete per il Multi Purpose Detector Magnet (MPD) per l’acceleratore di ioni pesanti  NICA, che verrà installato presso il centro di ricerca internazionale  JINR a Dubna , Russia.

ASG ha acquisito un ordine nel campo della fisica delle alte energie per la costruzione del magnete per il Multi Purpose Detector Magnet (MPD) per l’acceleratore di ioni pesanti  NICA, che verrà installato presso il centro di ricerca internazionale  JINR a Dubna , Russia.

Transport Solenoid Magnet for Mu2e Project – Fermilab USA

2016-02-11

ASG ha ottenuto un ordine nel campo della fisica delle particelle, per la fornitura dei magneti per il Transport Solenoid dell’esperimento Mu2e Fermilab, USA. 

ASG ha ottenuto un ordine nel campo della fisica delle particelle, per la fornitura dei magneti per il Transport Solenoid dell’esperimento Mu2e Fermilab, USA. 

2015

ASG on air su RadioRai

2015-11-02

ASG ospite della trasmissione Eta Beta di RadioRai per parlare di ricerca e innovazione e del progetto “generatore eolico superconduttivo” presentato dall’Ing. Stefano Cuneo. Di seguito link per ascoltare ...

ASG ospite della trasmissione Eta Beta di RadioRai per parlare di ricerca e innovazione e del progetto “generatore eolico superconduttivo” presentato dall’Ing. Stefano Cuneo.

Di seguito link per ascoltare trasmissione

http://www.etabeta.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-76d5e865-1a54-405d-b33c-fb04988f1b70.html

La prima bobina di JT-60SA

2015-10-07

Lo scorso 29 settembre nello stabilimento di ASG Superconductors di Genova si è tenuta la cerimonia di consegna della prima bobina di JT-60SA. Hanno partecipato i vertici di Enea con il Commissario Federico testa e Aldo Pizzuto, gli azionisti di ASG ...

[gallery id="i8810u531505"]

Lo scorso 29 settembre nello stabilimento di ASG Superconductors di Genova si è tenuta la cerimonia di consegna della prima bobina di JT-60SA.

Hanno partecipato i vertici di Enea con il Commissario Federico testa e Aldo Pizzuto, gli azionisti di ASG Davide e mattia Malacalza e l’Amministratore Delegato dell’azienda insieme a dipendenti e tecnicie  una nutrita rappresentanza di media.

Leggi gli articoli

Guarda i video

Gallery fotografica

5 Giugno 2015 Online il nuovo sito di ASG Superconductors

2015-06-05

È online il nuovo sito di ASG Superconductors. Completamente riprogettato nella grafica e nei contenuti offre una rapida e completa overview sull’azienda in lingua italiana e inglese. Nella sezione “cosa facciamo” sono visualizzabili e scaricabili tutte le schede ...

È online il nuovo sito di ASG Superconductors. Completamente riprogettato nella grafica e nei contenuti offre una rapida e completa overview sull’azienda in lingua italiana e inglese. Nella sezione “cosa facciamo” sono visualizzabili e scaricabili tutte le schede prodotto.
Curate anche le sezioni qualità e certificazioni, tradizionale punto di forza dell’azienda. Nuvola di tag, modulo know-how e vocabolario della superconduttività soddisfano le curiosità sulla tecnologia superconduttiva, mentre il libro sfogliabile di ASG racconta per immagini e parole oltre 50 anni di esperienza nel settore, dal Fermilab al CERN di Ginevra passando per i cavi ad “alta temperatura” in MgB2 diboruro di magnesio e MrOpen, il sistema di risonanza magnetica a cielo aperto delle società controllate Columbus e Paramed.

10 Aprile 2015

2015-04-01

Lavori in corso nello stabilimento di La Spezia dove i tecnici di ASG sono impegnati nella produzione delle bobine superconduttrici toroidali per ITER. Guarda i video pubblicati da Fusion 4 Energy.

Lavori in corso nello stabilimento di La Spezia dove i tecnici di ASG sono impegnati nella produzione delle bobine superconduttrici toroidali per ITER.

Guarda i video pubblicati da Fusion 4 Energy.

ASG a Iter Business Forum 2015

2015-02-25

ASG ha partecipato all'Iter Business Forum, tradizionale appuntamento dedicato al mondo della fusione che si è tenuto quest’anno a Marsiglia dal 25 al  27 marzo. L’intervento di Antonio Pellecchia intitolato “Toroïdal Field Coils winding packs or ...

ASG ha partecipato all'Iter Business Forum, tradizionale appuntamento dedicato al mondo della fusione che si è tenuto quest’anno a Marsiglia dal 25 al  27 marzo. L’intervento di Antonio Pellecchia intitolato “Toroïdal Field Coils winding packs or Poloïdal Field Coils engineering and integration: state of play” che si è svolto all’interno della sezione magneti ha fatto il punto sulle attività dell’azienda legate alle bobine toroidali in costruzione nel nuovo stabilimento di La Spezia e al processo di costruzione delle bobine poloidali curate dai tecnici ASG direttamente on site a Cadarache, dove sorgerà il reattore a fusione nucleare di nuova generazione.

Per saperne di più
http://www.iterbusinessforum.com

2014

ASG incontro in Russia per il collider NICA

2014-07-15

L’amministratore delegato di ASG, Vincenzo Giori, nel mese di giugno ha incontrato insieme ai manager della società gli esponenti del Joint Institute of Nuclear Research in Russia. Oggetto dell’incontro possibili collaborazioni tecnologiche per il progetto NICA per il ...

L’amministratore delegato di ASG, Vincenzo Giori, nel mese di giugno ha incontrato insieme ai manager della società gli esponenti del Joint Institute of Nuclear Research in Russia.

Oggetto dell’incontro possibili collaborazioni tecnologiche per il progetto NICA per il quale dovranno essere forniti dei magneti superconduttivi.
Riguardo l’incontro Vladimir Kekelidze, direttore del Laboratorio di Fisica delle Alte Energie ha dichiarato “Questa società è molto hi-tech e ha realizzato anche i magneti per il  CMS dell’acceleratore Large Hadron Collider del CERN. Così, quando abbiamo pensato con chi negoziare sulla produzione di un grande magnete la scelta è caduta sulla società ".

Guarda il video

Condividi su